Diario di bordo

Giugno 2021

Corso di iniziazione alla vela 2021

Ha preso il via il corso di iniziazione alla vela organizzato dal Circolo Nautico Gruarius. Il corso prevede 4 incontri in sede per la parte teorica e 4 uscite in mare su cabinato. Gli incontri si svolgono adottando le indicazioni previste per il contenimento dell’epidemia Covid 19. Il corso si prefigge l’intento di far avvicinare alla pratica dello sport della vela i nuovi soci del circolo.

 

Gennaio 2021

Relazione sull’attività del circolo nel 2020

Amici Soci

Lo svolgimento delle attività per la stagione 2020 del CN Gruarius è stato compromesso dalla grave situazione internazionale venutasi a creare a causa dalla pandemia del virus Covid 19.

Durante l’anno, a seguito delle disposizioni governative, abbiamo dovuto chiudere la sede in tre distinti momenti. Dal 26 ottobre, data dell’ultimo provvedimento, le attività in sede sono state sospese fino a nuove disposizioni.

I programmi, gli eventi e le iniziative del nostro circolo hanno subito cancellazioni o rinvii.

Si è fermato il nostro progetto pilota “Barcabus” avviato nel 2019 con la Scuola Elementare di San Stino di Livenza per sensibilizzare gli scolari sul tema della navigazione a vela, della natura e del mare attraverso lezioni, incontri e giochi. Sono state annullate alcune manifestazioni velistiche che avrebbero visto la partecipazione di alcuni dei nostri soci. Non abbiamo potuto organizzare l’appuntamento sportivo/conviviale del 25 Aprile che tradizionalmente apre la stagione all’aperto del nostro circolo.

Così anche le veleggiate e le gite sono state ridimensionate nei percorsi od annulate.

Nonostante queste difficoltà siamo riusciti ad organizzare incontri a distanza tra i nostri soci tramite la piattaforma web Zoom che ci ha permesso di tenere sia lezioni su temi nautici sia dibattiti aperti. 

Per i nostri soci siamo riusciti ad organizzare nel mese di giugno, nella nostra sede, seguendo scrupolosamente le disposizioni in materia di prevenzione del contagio, il corso per l’ottenimento del certificato BLS-D con formazione alla rianimazione cardiopolmonare con l’uso del defibrillatore.

Nel mese di luglio ed agosto grazie alla disponibilità di alcuni soci sono state organizzate brevi uscite in mare sia per i soci del circolo sia per i simpatizzanti desiderosi di provare la navigazione a vela per avvicinarsi al nostro sodalizio. 

Durante l’estate si sono svolte cinque riunioni serali del venerdì sera con veleggiata in mare a Caorle anziché in sede a Portogruaro; questo appuntamento, dove il momento conviviale si unisce all’esperienza della navigazione notturna, si sta consolidando sempre di più.

La veleggiata sociale si è svolta sulla breve distanza del tragitto Caorle – Aprilia Marittima e ritorno ma è stata apprezzata per l’armonia e coesione che si è creata nel gruppo dei partecipanti.

La  52^ Barcolana avrebbe visto la partecipazione di 4 imbarcazioni del CN Gruarius ma purtroppo è stata annullata per le avverse condizioni meteorologiche.

Ricordiamo infine che vorremmo proseguire i recenti rapporti di amicizia e collaborazione con due circoli nautici della nostra zona: il Circolo Velico Bibione Portobaseleghe ed il Club Nautico Portomaran di Marano Lagunare.

Il 2021 sarà un anno in cui dovremo organizzare il nostro programma un passo alla volta seguendo le indicazioni che verranno disposte dallo Stato Italiano e dalla Regione Veneto riguardo l’andamento dell’epidemia Covid 19.

Come auspicio per un miglioramento della situazione e per dare un significativo incoraggiamento ai propri soci, il Direttivo del Circolo Nautico Gruarius ha deliberato che per l’anno 2021 i soci già iscritti non dovranno versare alcuna quota sociale mentre gli eventuali nuovi iscritti verseranno la sola quota di entrata di 20 Euro.

Il Presidente CN Gruarius

Stefano Moro

Ottobre 2020

Barcolana 2020

In occasione della Coppa d’autunno – Barcolana 52 prevista per Domenica 11 ottobre si sono iscritte 4 barche del CN Gruarius: Silesia, Passepartout, Freedom e Mery.
Purtroppo per il fine settimana della regata il bollettino meteo prevedeva per la giornata di domenica tempo perturbato e forti raffiche di bora. Questo ha convinto gli armatori di Silesia e Passepartout a rinunciare alla partecipazione. L’equipaggio di Passepartout ha veleggiato fino a Grado ed è rientrato a Caorle mentre Mery ha deciso di proseguire e partecipare alla manifestazione sperando in un miglioramento delle condizioni meteo. Durante la notte tra sabato e domenica le condizioni meteo sono peggiorate ed il comitato organizzatore ha deciso di annullare l’edizione 52 della Barcolana. Mery ed il suo equipaggio sono rimasti ormeggiati a Trieste ed hanno potuto far rientro solo nella giornata di Martedì quando le condizioni meteo sono migliorate. Guarda le foto

Settembre 2020

Riprendono le serate “Barcastudio” in sede

Venerdì 25 settembre si è svolta una serata “Barcastudio” in sede. Durante la primavera avevamo interrotto le lezioni in sede a causa dell’emergenza Covid 19; gli appuntamenti Barcastudio erano proseguiti tramite le video riunioni. Stasera, con le modalità previste in questo periodo per le riunioni in presenza,  l’incontro si è svolto nella nostra sede. L’argomento trattato è stato “Principi della fisica della vela”. L’interessante  lezione è stata preparata dal socio Adriano Culos; nelle immagini alcuni momenti della serata.

Agosto 2020

Veleggiata Caorle – Aprilia Marittima

Il CN Gruarius ha organizzato una veleggiata di circolo che si è svolta sabato 1 e domenica 2 agosto 2020 tra Caorle ed Aprilia Marittima. Hanno partecipato tre barche del CN Gruarius: Freedom, Passepartout e Mery che hanno preso a bordo gli equipaggi formati tra i soci.

Leggi il racconto del nostro socio Giovanni Palù nella pagina “Refoli di parole”.

 

Luglio 2020

Le uscite in barca del venerdì sera

Venerdì 10 luglio sono iniziati gli incontri estivi del venerdì sera con le uscite in barca a Caorle. Il primo incontro ha visto la partecipazione di alcune delle barche dei nostri soci: Freedom, Silesia, Passepartout e Mery. Hanno partecipato alla veleggiata in notturna una ventina di persone tra soci ed amici desiderosi di avvicinarsi al mondo della nautica e della vela. Il nostro socio Federico ha immortalato con bravura alcuni momenti della serata. 

Giugno 2020

Corso BLS-D – Basic Life Support + defibrillatore

Sabato 27 giugno si è tenuto presso la nostra sede il corso per l’ottenimento del certificato BLS-D: corso di formazione alla rianimazione cardiopolmonare con uso del defibrillatore. Il corso è stato tenuto dagli istruttori Selina Zampedri e Davide Corbetta.
Il corso si è svolto attenendosi alle disposizioni legate alle modalità di svolgimento di assemblee e riunioni di gruppo nel rispetto delle norme sanitarie legate all’emergenza Covid 19.
Negli spazi predisposti all’esterno ed all’interno della nostra sede si sono svolte le lezioni teoriche e pratiche del corso.
La mattina è stata dedicata alla parte teorica del corso mentre nel primo pomeriggio si sono svolte le esercitazioni pratiche individuali su manichini. Al corso hanno partecipato otto soci del CN Gruarius.

Aprile/Maggio 2020

I video meeting del venerdì

Il Circolo Nautico Gruarius pur avendo dovuto chiudere la propria sede a causa delle misure di contenimento Covid 19, non ha annullato gli incontri del venerdì sera dei propri soci. Ha adottato la piattaforma Zoom per le video conferenze favorendo in questo modo la coesione dei propri soci anche durante il forzato isolamento. Soci che di buon grado si sono confrontati con le moderne tecnologie e hanno superato insieme le normali difficoltà tecniche iniziali. Si sono svolti con successo i primi due video incontri dedicati alle lezioni Barcastudio.

Febbraio 2020

Gli incontri “Barcastudio”

Il Circolo Nautico Gruarius ha ideato la formula “Barcastudio”: incontri/lezione dove viene affrontato un argomento legato alla nautica. Gli incontri sono curati dai soci più competenti nell’argomento tramite presentazioni multimediali. Dopo l’esposizione viene dato spazio alla discussione tra i soci; spesso vengono utilizzati anche semplici test di valutazione per verificare assieme la comprensione dell’argomento. Per la primavera sono previste queste lezioni:

a cura del socio Silvano Defendi

  • 14 febbraio: barca, motore, elica
  • 28 febbraio: cartografia, fari e fanali 
  • 6 marzo: la radio VHF
  • 13 marzo: fanali, precedenze e bandiere
  • 27 marzo: dotazioni e sicurezza
  • 10 aprile: meteorologia e maree
  • 24 aprile: barca a vela

a cura del socio Valter Vavassori

  • 6 marzo: la radio VHF

Nelle immagini l’icona “Barcastudio” e alcuni momenti del test di fine serata

Settembre 2019

Il progetto “Barcabus”

Il circolo nautico Gruarius di Portogruaro ha ideato ed è il promotore del progetto Barcabus rivolto agli scolari della scuola primaria: insegnamenti, giochi e laboratori per piccoli naviganti. 

L’obiettivo principale che il circolo nautico Gruarius si propone di raggiungere con il progetto “Barcabus” è quello di promuovere la nautica da diporto e la vela in particolare che, prima di essere uno sport, è una vera è propria “maestra di vita”. Insegna infatti a vivere in stretto contatto con gli elementi naturali, a rispettarne le leggi che la governano e a seguirne i tempi.

Barcabus vorrebbe stimolare la curiosità dei bambini attraverso letture in classe dei racconti o realizzando dei semplici esperimenti pratici per spiegare alcuni fenomeni naturali. 

Le letture e gli esperimenti proposti sono in sintonia anche con il programma scolastico perché trattano, ad esempio, argomenti come l’orientamento, la meteorologia, i fenomeni naturali, la geografia e la storia.

Questo è il programma  previsto per l’anno scolastico 2019 / 2020 per la scuola primaria di San Stino di Livenza:

Classi prima e seconda: consegna di un gioco da tavolo appositamente progettato per un primo approccio con il mondo della nautica. E’ un percorso a caselle dove si trovano disegni e nomi dei principali oggetti riguardanti la navigazione. Il gioco consiste nel seguire il percorso abbinando ed incollando, dopo averle ritagliate, tutte le  tesserine con stampati i disegni ed i nomi di oggetti legati al mondo nautico. A completamento vengono letti i racconti “Terra terra di Cristoforo Colombo” e “Leonardo e la luna” da parte di un’alunna della classe terza.

Classe terza: avvalendosi anche della lavagna Lim vengono spiegati argomenti come l’orientamento e la geografia; vengono mostrate dal vero le carte nautiche e le bussole, vengono eseguiti semplici ma affascinanti esperimenti sui fenomeni fisici sul magnetismo.

Viene costruito un modellino di barca a vela e viene letto in classe il racconto “Da Napoli a Trieste”.

Classe quarta: vengono trattati argomenti riguardanti la meteorologia, viene costruito un modellino di barca con materiali di recupero e le letture riguardano la descrizione di una barca.

Classe quinta: viene effettuato un ripasso generale degli argomenti trattati negli anni precedenti e durante l’anno ci si prepara con lezioni appropriate in previsione della giornata dedicata alla prova in acqua con istruttore a bordo di una barca a vela optimist.

Il programma Barcabus è progettato per il coinvolgimento di tutte e cinque le classi elementari ed è replicabile di anno in anno.

L’anno scolastico 2019/2020 è stato concepito come un anno di rodaggio in vista di un avvio più organizzato l’anno successivo. Nel mese di settembre 2019 è stato presentato il progetto presso la scuola e ad ottobre sono cominciate le lezioni per le classi 3 e 4. Per le classi 1 e 2 e la 5 le lezioni sarebbero dovute cominciare dopo le giornate dello sport di febbraio 2020.

Per la classe 5 è stata organizzata la prova in acqua con la barca optimist da effettuarsi a Marano Lagunare dove il circolo nautico Portomaran si è proposto nostro partner per mettere a disposizione imbarcazioni ed istruttori.